La mobilità del futuro? Una grande emozione

22.2.2018
La mobilità del futuro? Una grande emozione
Melisa del team Interni e Illuminazione a bordo del Gruppo Volkswagen

L'esperienza di Melisa, del team Interni e Illuminazione a bordo.


Il primo contatto è stato con la divisione Group Research, mentre preparavo la tesi di laurea sulle strutture leggere. Un momento emozionante, che mi ha dato un assaggio di cosa significhi lavorare per un grande gruppo: da quel momento ho capito che era il posto in cui volevo stare. Ho proseguito la mia esperienza con diverse attività studentesche, seguendo da vicino i processi di sviluppo preliminare per il brand Volkswagen. All’inizio mi occupavo ancora di tematiche relative alle strutture leggere, ma ho sentito la necessità di fare qualcosa di completamente diverso: così nel 2016 sono passata al reparto responsabile per lo sviluppo degli Interni e l’illuminazione degli ambienti, con uno stage. 

Di cosa mi occupo?

Il compito di chi lavora nella nostra unità operativa, e quindi il mio, è assicurarsi che le nostre auto siano al top anche negli interni e nell’illuminazione a bordo. Sono coinvolta in tutto il processo, dall’idea iniziale alla realizzazione sulle vetture in produzione. L'idea può spuntare dal nulla, oppure partire da una necessità specifica. Riuscire a darle forma, concretizzarla e portarla sul prodotto finito è una sfida e una grande emozione, e restituisce una sensazione di immenso orgoglio. Cosa serve per fare il mio lavoro? Molta competenza e una grande flessibilità: caratteristiche che spiccano nel nostro team e sono essenziali per i nuovi arrivati.

Il mio miglior momento in Volkswagen è stato...

... non uno singolo, piuttosto una serie di momenti significativi. A partire da quando ho completato la tesi per il master: l'idea iniziale ha preso forma grazie ad alcuni colleghi ed è stata accolta con entusiasmo. È stato allora che ho capito che volevo portare avanti il mio percorso, e per fortuna è andata proprio così. E poi, l’assunzione: un altro momento meraviglioso in Volkswagen. 

Quotidianamente, invece, sono quelli legati alle attività internazionali, alle innovazioni e ai prodotti già sviluppati o in fase di sviluppo.

Per me Volkswagen è il datore di lavoro perfetto perché...

... siamo un Gruppo internazionale incredibilmente grande, che ispira le persone in tutto il mondo con i suoi prodotti. Nella mia giornata tipo, la mattina parlo con i colleghi cinesi, a mezzogiorno passo all'Europa e la sera finisco col continente americano. C'è anche l'opportunità di fare esperienza in diversi settori, acquisendo così una conoscenza profonda della materia e dei punti in comune tra tutte le tematiche relative al prodotto. La comunicazione e la collaborazione cross-brand nel Gruppo Volkswagen sono uniche e incredibilmente divertenti. 

Per me, la mobilità del futuro è...

... emozionante! Siamo in un periodo di transizione, verso la mobilità elettrica, la guida autonoma, i servizi per la mobilità o la digitalizzazione: tematiche che presentano molte opportunità di apprendimento e sviluppo, e che richiedono di ripensare e riposizionare tutti i reparti. Sono entusiasta di far parte di questo futuro e voglio dare il mio contributo.

A chi aspira a entrare nel Gruppo Volkswagen consiglio di...

… essere sincero, identificarsi con il Gruppo e con la posizione per cui si candida: aspetti che dovrebbero emergere sia dalla lettera di presentazione, sia in sede di colloquio. A mio parere, poi, sono importanti la consapevolezza del proprio valore e una conoscenza specialistica approfondita.

Fonte: Volkswagen AG